News

La Cassazione torna sul peculato dell’albergatore alla luce del decreto Rilancio: esclusa l’abolitio criminis sui fatti pregressi

17 Dicembre 2020 |

Cass. pen., Sez. VI, 28 ottobre 2020 (dep. 17 dicembre 2020), n. 36317

Peculato
 

Esaminati gli effetti delle novità introdotte all’art. 4 d.lgs. n. 23/2011 dall’art. 180, comma 3, d.l. n. 34/2020, come convertito in l. n. 77/2020, sulla fattispecie penale del peculato in relazione alle condotte consumate nella vigenza della precedente disciplina dell’imposta di soggiorno, la Corte di Cassazione ha escluso il fenomeno dell’abolitio criminis sui fatti pregressi.

Leggi dopo