News

Il regime di 41-bis non può ostacolare alla detenzione domiciliare “in deroga”

11 Luglio 2019 |

Cass. pen., Sez. I, 7 maggio 2019 (dep. 5 luglio 2019), n. 29488

Carcere duro
 

Alla valutazione di applicabilità della detenzione domiciliare in deroga non può ritenersi di ostacolo né l’entità del residuo pena, né il titolo del reato in esecuzione, né tanto meno la attuale sottoposizione del ricorrente al regime differenziato di cui all’art. 41-bis ord. pen.

Leggi dopo