News

Entra in vigore la Convenzione relativa all’estradizione tra gli Stati Ue

03 Ottobre 2019 |

Convenzione relativa all'estradizione tra gli Stati membri dell'Unione europea

Estradizione

Il 5 novembre 2019 entrerà in vigore la Convenzione relativa all’estradizione tra gli Stati membri dell’Unione europea, firmata a Dublino il 27 settembre 1996.

 

La Convenzione, stabilita sulla base dell’art. K. 3 del trattato sull’Unione Europea, ha l’obiettivo di assicurare che le procedure di estradizione funzionino in materia rapida ed efficace.

Il provvedimento si compone di 20 articoli, disciplinanti la procedura di estradizione in generale, nonché alcune disposizioni specifiche per i casi in cui, secondo la legge dello Stato richiedente, il fatto su cui si basa la domanda di estradizione si configura quale cospirazione e associazione per delinquere (art. 3), reato politico (art. 4) e reato fiscale (art. 6).

Leggi dopo