News

Causa di non punibilità in materia paesaggistica ex art. 181-ter d.lgs. n. 42/2004: l’onere di allegazione è in capo all’imputato

02 Settembre 2019 |

Cass. pen., Sez. III, 31 maggio 2019, n. 36454

Cause di non punibilità

Secondo la Terza Sezione della Cassazione, grava sull'imputato l'onere di allegare gli elementi necessari all'accertamento delle condizioni e dei presupposti di operatività della causa di non punibilità di cui all'art. 181-ter del d.lgs. n. 42/2004, non essendo tenuto il giudice del merito a esercitare d'ufficio i propri poteri istruttori per surrogarsi all'inerzia dell'interessato. La Cassazione ha, infatti, affermato che l'imputato è tenuto a fornire all'ufficio, in attuazione del dovere civico di collaborazione alla ricerca della verità materiale, le indicazioni e gli elementi necessari all'accertamento di fatti e circostanze ignoti che siano idonei, ove accertati, a volgere il giudizio in suo favore (v., tra le altre, Cass. pen., Sez. IV, 2 ottobre 1987, n. 11810; più di recente, Cass. pen., Sez. IV, 12 dicembre 2018, n. 12099).

Leggi dopo