News

Caso Sea Watch 3: adempimento di un dovere e obblighi internazionali

04 Luglio 2019 |

Trib. Agrigento

Misure cautelari personali
 

Con ordinanza del GIP del Tribunale di Agrigento, si chiude – per ora – il primo “capitolo” della Sea Watch 3: il 2 luglio, il GIP non ha convalidato l’arresto di Carola Rackete, eseguito dalla Guardia di Finanza il 29 giugno 2019, e ha rigettato la richiesta di misura cautelare emessa dal Pubblico Ministero di Agrigento il 30 giugno 2019, in relazione al divieto di dimora nella provincia di Agrigento.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >