Giurisprudenza commentata

Sulla legittimità dell'arresto in “quasi flagranza” relativo a beni fungibili di modesto valore

13 Luglio 2020 |

Cass. pen., Sez. IV,

Arresto in flagranza e fermo

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

È illegittimo l'arresto in quasi flagranza basato sulla “sorpresa” dell'indagato con cose o tracce di reato corrispondenti a beni fungibili, il cui possesso può di per sé risultare giustificato. Tali tracce sono intrinsecamente equivoche e implicano apprezzamenti e valutazioni incompatibili con la semplice constatazione, che è propria dell'arresto in quasi flagranza.

Leggi dopo