Giurisprudenza commentata

Notizia di reato e referto: gli incerti confini di discrezionalità dell'esercente la professione sanitaria

27 Settembre 2016 |

Cass. pen., Sez VI

Notizia di reato

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzione giuridiche | Osservazioni |

 

La Cassazione affronta la quesse l'esercente la professione sanitaria abbia un margine di autonomia, o discrezionalità tecnica, nella valutazione degli elementi di fatto dai quali desumere la configurabilità di un delitto perseguibile d'ufficio e conseguentemente dell'obbligo di riferire all'Autorità giudiziaria.

Leggi dopo