Giurisprudenza commentata

Messa alla prova. Per la revoca, in caso di nuovo delitto, non occorre una sentenza passata in giudicato

07 Settembre 2018 |

Cass. pen., Sez. VI,

Messa alla prova

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Guida all'approfondimento |

 

Ai fini della revoca della sospensione del procedimento con messa alla prova non è necessario che la “commissione” durante il programma di un nuovo delitto non colposo o di un reato della stessa indole di quello per cui si procede sia accertata da sentenza di condanna irrevocabile.

Leggi dopo