Giurisprudenza commentata

Legge anticorruzione. Vi è continuità normativa tra l'abrogato delitto di millantato credito e la nuova fattispecie di traffico di influenze illecite?

07 Giugno 2019 |

Cass. pen., Sez. VI,

Delitti contro la pubblica amministrazione

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Guida all'approfondimento |

 

La legge 9 gennaio 2019, n. 3, cosiddetta anticorruzione (o anche spazzacorrotti), ha apportato, tra le altre cose, importanti modifiche anche all'ambito di applicabilità della fattispecie di traffico di influenze illecite, da un lato riformulando interamente l'art. 346-bis c.p. e dall'altro abrogando il reato “limitrofo” di millantato credito...

Leggi dopo