Giurisprudenza commentata

L’individuazione del locus commissi delicti nella truffa commessa a mezzo di vaglia cambiario

11 Aprile 2018 |

Cass. pen., Sez. II

Truffa

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Le questioni sollevate dall’imputato nei motivi di ricorso hanno indotto la Cassazione a effettuare una ricognizione delle problematiche relative all’individuazione del luogo di commissione del reato di truffa, nel caso in cui lo stesso sia stato commesso con mezzi di pagamento nuovi e atipici, quali sono i cosiddetti vaglia cambiari veloci.

Leggi dopo