Giurisprudenza commentata

Improcedibilità per particolare tenuità o per remissione di querela: qual è l’epilogo più favorevole per l’imputato?

25 Settembre 2019 |

Cass. pen., Sez. V,

Giudice di pace

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Sussiste l'interesse dell'imputato a impugnare la pronuncia del giudice di pace d'improcedibilità per particolare tenuità del fatto, per ottenere la medesima declaratoria d'improcedibilità, ma con una formula diversa, ossia per remissione (in questo caso, per comportamento concludente) di querela?

Leggi dopo

Le Bussole correlate >