Giurisprudenza commentata

Duplicazione dell’iscrizione della notizia di reato e inutilizzabilità degli atti tardivamente compiuti

21 Agosto 2017 |

Cass. pen., Sez. VI,

Notizia di reato

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

La questione sottoposta alla Corte attiene alla legittimità della rinnovazione dell'iscrizione, a carico del medesimo soggetto, della notizia di reato già oggetto di iscrizione nel pertinente registro, ai fini della decorrenza ex novo di nuovi termini di indagine (c.d. iscrizione a catena).

Leggi dopo