Giurisprudenza commentata

Confisca urbanistica: il terzo estraneo al reato e i meccanismi di tutela

11 Dicembre 2019 |

Cass. pen., Sez. III,

Edilizia ed urbanistica

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Quali sono i presupposti in base ai quali può ravvisarsi la sussistenza della buona fede del terzo acquirente dei beni immobili oggetto del reato di lottizzazione abusiva? Quali strumenti processuali, inoltre, assicurano al terzo che non ha preso parte al giudizio di cognizione la possibilità di far valere i diritti vantati su un bene confiscato (e, dunque, la sua condizione di buona fede) con la sentenza irrevocabile che accerta il reato di lottizzazione abusiva?

Leggi dopo

Le Bussole correlate >