Giurisprudenza commentata

Attentato contro i diritti politici del cittadino ed elettorato passivo: a cosa si estende la tutela?

21 Settembre 2018 | ,

Cass.pen., Sez. I ,

Delitti contro la personalità dello Stato

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Chi, con violenza, minaccia o inganno, determini una persona eletta ad una carica pubblica a dimettersi commette il delitto di attentato contro i diritti politici del cittadino, previsto e punito dall'art. 294 c.p.; infatti, con tale sua condotta, impedisce il concreto esercizio, da parte della medesima, del diritto elettorale passivo...

Leggi dopo