Giurisprudenza commentata

416-bis c.p.: lo scorrere del tempo in custodia carceraria non è sufficiente a far venir meno le esigenze cautelari

04 Maggio 2018 |

Cass. pen., Sez. II

Misure cautelari personali

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Con la sentenza che si commenta la Suprema Corte, dopo aver ribadito l’ineludibilità dell’osservanza della doppia presunzione ma anche della rilevanza del tempo di commissione del fatto (ancor di più se “silente”), opera, tuttavia, un decisivo distinguo: nell’ipotesi di reato istantaneo...

Leggi dopo