Focus

Vizio di mente ed incapacità processuale alla luce della Riforma Orlando

12 Settembre 2017 |

Vizio di mente

Sommario

Abstract | Premessa | Vizio di mente e incapacità processuale | Incapacità processuale irreversibile dopo la sentenza 45/2015 della Corte costituzionale | L'art.72-bis c.p.p.: definizione del procedimento per incapacità irreversibile | In conclusione |

 

La Riforma Orlando ­– legge 103/2017 – affronta definitivamente la vexata questio dell'incapace eternamente giudicabile, soggetto la cui condizione di incapacità cronica a partecipare coscientemente al proprio processo determina una sospensione sine die di quest'ultimo, precludendo la pronuncia di una qualsivoglia sentenza, attraverso un intervento normativo sull'incapacità processuale inserito nell'art. 1, comma 21, della novella.

Leggi dopo