Focus

Reati tributari e misure di prevenzione patrimoniali: il letto di Procuste della giurisprudenza italiana

Sommario

Abstract | Il genus della “confisca dei beni di origine illecita” | La Consulta sull'insanabile vaghezza dei “traffici delittuosi” | Gli effetti della Sentenza per l'evasore fiscale seriale | L'aggettivo delittuoso e il requisito della fraudolenza | L'avverbio “abitualmente” in relazione alla consumazione del reato fiscale | I “proventi” e gli “elementi di fatto” | Le disposizioni della Guardia di Finanza |

 

La recente sentenza della Corte Costituzionale n. 24/2019, innescata dalla pronuncia della Corte EDU nella causa de Tommaso contro Italia, chiarisce la portata applicativa e le finalità ordinamentali sottese alle misure di prevenzione disciplinate dal cd. Codice anti-mafia, dichiarando l'incostituzionalità della del riferimento ai “traffici delittuosi” del proposto. Una normativa dai contorni mobili che non solo necessita dell'integrazione della giurisprudenza...

Leggi dopo

Le Bussole correlate >