Focus

Omessa pronuncia sulla confisca nella guida in stato di ebbrezza. Quali rimedi dopo la condanna irrevocabile?

Sommario

Abstract | Natura giuridica della confisca | Competenza speciale del giudice penale | Confisca in sede esecutiva e correzione di errore materiale | In conclusione |

 

La natura giuridica della confisca prevista per il reato di guida in stato di ebbrezza è stata oggetto di un lungo e discusso dibattito giurisprudenziale. Difatti prima della riforma operata con la legge 120 del 29 luglio 2010, la Suprema Corte, con la pronuncia a Sezioni unite n. 23428/2010, riconduceva la confisca obbligatoria prevista dal reato in questione a natura di sanzione penale accessoria, mentre la Consulta con la sentenza n. 196/2010, qualificava la confisca come misura sanzionatoria, sottolineandone la sua natura punitiva.

Leggi dopo