Focus

La nullità del decreto di citazione a giudizio per omessa notifica dell’avviso di conclusione delle indagini preliminari: un perenne contrasto giurisprudenziale

Sommario

Abstract | Le diverse pronunce giurisprudenziali | La differente applicazione dell'istituto delle nullità | In conclusione |

 

L’art. 552, comma 2, c.p.p. individua espressamente talune ipotesi di invalidità del decreto di citazione a giudizio e stabilisce, tra le altre, che il decreto è nullo se non è preceduto dall’avviso della conclusione delle indagini preliminari (art. 415-bisc.p.p.). L’invio dell’avviso rappresenta il primo presupposto per la valida emissione del successivo decreto di citazione diretta a giudizio.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >