Focus

La notifica a mezzo posta non a mani proprie. La decorrenza del termine dopo la legge di stabilità 2019

Sommario

Abstract | L'evoluzione normativa | La disputa giurisprudenziale | Considerazioni | In conclusione |

 

La questione attiene al momento di perfezionamento finale e al relativo decorso del termine, laddove la notificazione a mezzo posta, ex art. 7 della l. 890/1982, sia avvenuta al domicilio dichiarato o eletto dall'interessato ma non a mani proprie, con la conseguente necessità che l'addetto postale, dopo aver consegnato il plico ad altra persona idonea alla ricezione, invii una raccomandata al destinatario designato dal mittente; in pratica se il termine di riferimento debba decorrere dalla mera spedizione o dall'effettiva ricezione della raccomandata.

Leggi dopo