Focus

Interesse e vantaggio dell'ente e discrezionalità del Pubblico ministero

Sommario

Introduzione | Interesse e vantaggio nel “sistema 231” | La “pericolosità generica” dell'imprenditore in tema di reati colposi | Riflessioni in tema di discrezionalità delle azioni diverse da quella penale | Il potere di autoarchiviazione del Pubblico Ministero in sede di prevenzione | La natura discrezionale dell'azione di responsabilità amministrativa degli enti | In conclusione | Guida all'approfondimento |

 

Interesse e vantaggio dell'ente ex art. 5 del d.lgs. n. 231 del 2001, quali risultanti dall'elaborazione giurisprudenziale formatasi in tema di reati colposi, possono assurgere “al rango” di reimpiego di proventi illeciti ex art. 24 d.lgs. 159/2011?

Leggi dopo

Le Bussole correlate >