Focus

Incendio delle parti comuni dell’edificio e inerzia colpevole dell’amministratore

25 Settembre 2018 | Incendio

Sommario

Abstract | Gli omessi controlli da parte dell’amministratore | La configurazione della posizione di garanzia | Il nesso di causalità tra condotta omissiva e incendio | In conclusione | Guida all'approfondimento |

 

L’amministratore di condominio ha l’obbligo di intervenire a tutela delle parti comuni dell’edificio a prescindere dalla provenienza del pericolo; deve pertanto ritenersi che il dovere per costui di attivarsi sussista anche quando il pericolo per le parti comuni provenga da un bene di proprietà esclusiva di uno dei condomini: la posizione di garanzia concerne l’incolumità pubblica e prescinde dal fatto che il pericolo trovi origine in un bene comune...

Leggi dopo