Focus

Immigrazione e protezione internazionale: il d.l. 130/2020 disegna il volto di una “legislazione minima” ma manca un intervento di sistema

Sommario

Abstract | Primo inquadramento del decreto legge 21 ottobre 2020, n. 130 | Guida all'approfondimento |

 

Il decreto legge 21 ottobre 2020, n. 130 risale al ceppo della “legislazione minima” per synecdoche (pars pro toto), elucidabile in negativo, in richiamo e riferimento ai pregressi cc.dd. decreti sicurezza o decreti Salvini: il “novum “, paradossalmente, non è revisione, né riforma, neppure rimodulazione (le tre “r”). La matrice di tale riduzionismo è politica, nettamente: riposa sul rapporto di filiazione tra due Governi vincolati...

Leggi dopo