Focus

Il differimento del colloquio con il difensore nella Riforma Orlando: ancora poca certezza sulle “eccezionali ragioni di cautela”

Sommario

Abstract | Il quadro normativo | Diritto di difesa e garanzie | Eccezione alla regola | L’eccezione alla regola sopravvive anche se più limitata | In conclusione | Guida all'approfondimento |

 

La modifica introdotta dal D.D.L. Orlando, approvato definitivamente il 14 giugno dalla Camera dei deputati, all’art. 104, comma 3, c.p.p. ha delimitato ai soli casi previsti per i delitti di cui all’art. 51, commi 3-bis e 3-quater, c.p.p. la limitazione temporanea ...

Leggi dopo