Focus

D.l. n. 29 del 2020: sollevati i primi dubbi di illegittimità costituzionale

03 Giugno 2020 |

Ufficio Sorveglianza Spoleto,

Detenzione domiciliare

Sommario

Lo sfondo | La violazione del diritto di difesa e del contraddittorio | L’atipicità del rito e la sua incongruenza sistematica |

 

Com’era prevedibile, immediatamente dopo la sua entrata in vigore, è stato sollevato, con ord. n. 1380/2020 dal Magistrato di sorveglianza di Spoleto, il dubbio circa il contrasto dell’art. 2 decreto legge 10 maggio 2020, n. 29 con gli artt. 3, 24 e 111 della Costituzione. Com’è noto, il provvedimento ha ad oggetto il meccanismo di rivisitazione cadenzata a intervalli molto brevi, delle particolari misure...

Leggi dopo