Focus

Convertito il d.l. 161/2019 in materia di intercettazioni: le correzioni di rotta

26 Febbraio 2020 |

DDL A.S.1659_Conversione in legge del decreto-legge 30 dicembre 2019, n. 161

Intercettazioni di conversazioni o comunicazioni

Sommario

Abstract | L’entrata in vigore | Le modifiche in tema di utilizzabilità | Le modifiche agli art. 268 e 269 c.p.p. | L’intervento in tema di reati contro la P.A. | Il controllo del P.M. sull’attività della P.G. | Intercettazioni e richieste cautelari | Il giudizio immediato | Le disposizioni di attuazione | In conclusione | Guida all'approfondimento |

 

Con la legge di conversione del d.l. 161/2019 in materia di intercettazioni. Il legislatore non si è limitato ad alcuni interventi di coordinamento della nuova normativa ma ha fornito nuove precise in tema di deposito degli atti, di utilizzo del captatore in relazione ai reati in materia di P.A., di giudizio immediato e di utilizzo in generale delle intercettazioni in procedimenti diversi; alcuni ritocchi sono stati previsti anche sul tema dell’archivio digitale e sulle disposizioni di attuazione.

Leggi dopo