Focus

Anticorruzione: gli interventi in materia penitenziaria

22 Gennaio 2019 | Ordinamento penitenziario

Sommario

Abstract | Ubi aliqua serpens in monstrum excrevit: l’anticorruzione è legge! | Il “volto” repressivo della riforma c.d. anti-corruzione: facciamo il punto | Le modifiche all'ordinamento penitenziario: l'art. 4-bis ord. pen. e la nuova ipotesi di collaborazione | Riflessioni sull'applicabilità temporale delle modifiche in peius | Le torsioni applicative del sistema: l'art. 47, comma 12, ord. pen. e la riabilitazione | Prime conclusioni in attesa della risposta applicativa |

 

È stata pubblicata in Gazzetta ufficiale la legge 3 del 9 gennaio 2019. Le modifiche più temibili – e sotto traccia, per ora, data la rilevanza delle altre interpolazioni – sono state apportate all'ordinamento penitenziario: la “serpe” degli automatismi penitenziari, introdotti nel corso dei decenni dal Legislatore colpisce di nuovo, ridisegnando ancora una volta l'istituto del 4-bis ord. pen...

Leggi dopo