Contrasti giurisprudenziali

Se siano valide l'elezione e la dichiarazione di domicilio effettuate dall'indagato nel verbale che si è rifiutato di firmare

Sommario

RIMESSIONE ALLE SEZIONI UNITE
VALUTAZIONE DEL PRIMO PRESIDENTE
DECISIONE
DEPOSITO DELLA MOTIVAZIONE
 

Nonostante la normativa in materia di notificazioni tracci una netta distinzione fra dichiarazione ed elezione di domicilio (artt. 161, 162, 163, 164 e 62 disp. att. c.p.p.), gli elementi costitutivi e differenziali dei due istituti non sono individuabili in via esegetica dalle disposizioni del codice. Infatti, dalle norme che...

Leggi dopo