Contrasti giurisprudenziali

Rigetto dell’istanza di messa alla prova presentata o rinnovata nel dibattimento. Impugnazione autonoma?

 

Alla luce del principio generale di non autonoma impugnabilità delle ordinanze emesse nel corso del dibattimento, come deve interpretarsi la norma di cui al comma 7 dell’art. 464-quater c.p.p., che prevede la ricorribilità per cassazione, da parte dell’imputato o del pubblico ministero, dell’ordinanza che decide sull’istanza di messa alla prova.

Leggi dopo