Homepage

Quesiti Operativi Quesiti Operativi

Come accedere al patteggiamento per l'imputazione di un reato tributario

20 Ottobre 2017 | di Letizia d'Altilia

Patteggiamento

A quali condizioni è ammissibile la richiesta di patteggiamento da parte dell'imputato di reati tributari? Secondo il chiaro disposto dall'art. 13, comma 2-bis, del d.lgs. 74 del 2000, l'applicazione della pena ex art. 444 c.p.p. per i reati tributari disciplinati nel medesimo provvedimento legislativo presuppone che ...

Leggi dopo
Focus Focus

Mafia al nord e problemi applicativi dell'art. 416-bis c.p.

20 Ottobre 2017 | di Paolo Di Fresco


Associazione di tipo mafioso o camorristico

Negli ultimi vent'anni le organizzazioni di tipo mafioso – e la ‘ndrangheta in particolare – hanno fatto breccia in territori tradizionalmente refrattari al fenomeno, come dimostrano diversi provvedimenti giurisprudenziali che hanno contribuito a far luce sulle caratteristiche “tipologiche” di questi nuovi insediamenti criminali.

Leggi dopo
Contrasti giurisprudenziali Contrasti giurisprudenziali

L’applicabilità della sospensione feriale anche per la redazione della motivazione della sentenza

19 Ottobre 2017 | di Enrico Campoli

Termini processuali

Il termine per la redazione della motivazione della sentenza (art. 544 c.p.p.) è sospeso durante il periodo feriale ovvero continua a decorrere secondo la consolidata giurisprudenza risalente a Sezioni unite n. 7498/1996?

Leggi dopo
Focus Focus

La nuova disciplina dei rapporti giurisdizionali con autorità straniere

19 Ottobre 2017 | di Alessandro Leopizzi

Diritto comunitario

Il d.lgs. 3 ottobre 2017, n. 149 immuta radicalmente il libro XI del codice di procedura penale, dedicato ai rapporti giurisdizionali con autorità straniere. La novella ridisegna secondo principi di semplicità ed efficacia i principi generali del mutuo riconoscimento delle decisioni e dei provvedimenti giudiziari, modificando la disciplina in materia di estradizioni, di assistenza giudiziaria internazionale, di effetti delle sentenze ...

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Error aetatis in tema di prostituzione minorile: a carico dell'imputato incorre l'onere probatorio per l'invocata ignoranza inevitabile

19 Ottobre 2017 | di Tania Rizzo

Cass. pen., Sez. III

Atti sessuali con minorenne

Il fatto tipico scusante previsto dall'art. 602-quater c.p. è configurabile solo se ...

Leggi dopo
Focus Focus

La perquisizione informatica e la perquisizione “da remoto”

18 Ottobre 2017 | di Roberto V. O. Valli


Perquisizione

La perquisizione informatica, quale tipologia particolare di accertamento informatico, è uno strumento di indagine cui l'autorità inquirente fa sempre più spesso ricorso per l'esplorazione di sistemi informatici di interesse investigativo. La possibilità – riconosciuta dalla giurisprudenza – di ricorrere all'ausilio di captatori informatici per eseguire da remoto (e dunque all'insaputa dell'indagato) siffatte operazioni, pone dubbi interpretativi in ordine alla disciplina concretamente applicabile ed alle garanzie difensive che devono essere riconosciute.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Il furto con destrezza tra interpretazione restrittiva e legge di Gresham inversa

18 Ottobre 2017 | di Giulio Corato

Cass. pen., Sez. IV,

Furto

L'interpretazione fornita dalla Corte di cassazione a Sezioni unite (sentenza n. 34090/2017), pienamente ribadita dalla sentenza in commento, merita ampia condivisione anzitutto nel suo porsi maggiormente in linea con i dettami costituzionali che saldamente àncorano la punibilità al fatto offensivo di beni giuridici e non alla rimproverabilità soggettiva o alla pericolosità dell'agente.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

La responsabilità del ginecologo e del medico di base sull'andamento della gravidanza

17 Ottobre 2017 | di Vittorio Nizza

Cass. pen., Sez. IV, 14 giugno 2016

Omicidio colposo (e omicidio stradale)

In tema di responsabilità professionale medica, sussiste a carico del medico ginecologo l'obbligo di seguire con diligenza la gravidanza delle pazienti che a lui si affidano, avendo egli il dovere di assicurare attraverso i concordati controlli periodici, nonché interpretando e valorizzando le sintomatologie riferite, o comunque apprese, che la gravidanza possa giungere a compimento senza danni per la madre e per il nascituro. Fattispecie in tema di omicidio colposo, in cui la Corte ha ritenuto immune da censure ...

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Incostituzionale il divieto di sospensione dell'esecuzione per i condannati minorenni

17 Ottobre 2017 | di Pasquale Bronzo

Corte cost.

Processo minorile

La Corte costituzionale, che già più volte in passato ha sottolineato come l'assoluta parificazione tra adulti e minori possa confliggere con le esigenze di specifica individualizzazione e di flessibilità del trattamento del detenuto minorenne, che comportano tra l'altro la necessità di eliminare automatismi applicativi nell'esecuzione della pena (Corte cost. n. 109/1997), ha dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'art. 656, comma 9, lettera a), c.p.p., nella parte in cui non consente la sospensione

Leggi dopo
News News

Misure cautelari reali. La richiesta di riesame può presentarsi anche dove si trovano le parti private o i difensori

17 Ottobre 2017 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. unite, 22 giugno 2017 (dep. 13 ottobre 2017), n. 47374

Riesame

Le Sezioni unite della Cassazione penale con sentenza n. 47374, depositata il 13 ottobre 2017 hanno affermato il principio di diritto secondo cui: «ai sensi dell’art. 324 c.p.p., in tema di misure cautelari reali, la richiesta di riesame può essere presentata, oltre che nella cancelleria del tribunale del capoluogo della provincia nella ...

Leggi dopo

Pagine