Homepage

Quesiti Operativi Quesiti Operativi

Condanna parziale dell'imputato e conseguenze sulle spese di costituzione in giudizio della parte civile

21 Febbraio 2020 | di Alessandro Schillaci

Sentenza

Nel caso di condanna parziale dell'imputato, il giudice può escludere il pagamento delle spese di costituzione in giudizio a favore della parte civile?

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

L'Avvocato può rendere noto il nome dei propri assistiti?

21 Febbraio 2020 | di Lucia Randazzo

Deontologia

L'Avvocato può rendere noto il nome dei propri assistiti? Significativa sul punto la sentenza a Sezioni Unite della Corte di Cassazione (Cass. SS.UU. 9861/17) la quale conferma

Leggi dopo
News News

Giudizio immediato e facoltà dell’imputato di chiedere la sospensione del procedimento con messa alla prova

20 Febbraio 2020 | di Redazione Scientifica

Corte Cost., 30 gennaio 2020 (dep.14 febbraio 2020), n. 19

Giudizio immediato

L’art. 456, comma 2, c.p.p. è stato dichiarato costituzionalmente illegittimo nella parte in cui non prevede che il decreto che dispone il giudizio immediato contenga l’avviso della facoltà dell’imputato di chiedere la sospensione del procedimento con messa alla prova.

Leggi dopo
News News

Modifica dell’originaria imputazione: disciplina incostituzionale

20 Febbraio 2020 | di Giuseppe Marino

Corte cost. 16 gennaio 2020 (dep. 11 febbraio 2020), n. 14

Sospensione del procedimento con messa alla prova

In seguito alla modifica dell’originaria imputazione, all’imputato deve essere restituita la possibilità di esercitare le proprie scelte difensive, compresa la decisione di chiedere un rito alternativo.

Leggi dopo
Focus Focus

La nuova difesa legittima e l'eccesso colposo. Applicazioni pratiche

19 Febbraio 2020 | di Giulio Corato

Cass. pen., Sez. III

Difesa legittima

L'introduzione ad opera della l. 36/2019 dell'avverbio “sempre” nell'ambito del comma 2 dell'art. 52 c.p. non priva di validità il consolidato principio…

Leggi dopo
Focus Focus

Il caso fortuito: un mistero causale che non ricorre mai

18 Febbraio 2020 | di Gianluca Bergamaschi

Caso fortuito e forza maggiore

La questione affrontata verte, non tanto sul fatto se il fortuito escluda il nesso eziologico o l'elemento psicologico del reato, ma se un evento imprevisto, in quanto imprevedibile e/o inevitabile, possa costituire caso fortuito anche quando il soggetto abbia tenuto una...

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Diritto di cronaca. La scriminante di cui all'art. 51 c.p. è configurabile anche se il delitto è previamente commesso al fine di procacciarsi la notizia?

17 Febbraio 2020 | di Marzia Minutillo Turtur

Cass. pen, Sez. II,

Cause di giustificazione

Il tema principale di riflessione si concentra sulla compatibilità ed estensibilità della causa di giustificazione ex art. 51 c.p. dell'esercizio del diritto al reato di ricettazione…

Leggi dopo
News News

Dubbi interpretativi e necessità di coordinamento: il parere del CSM sul d.l. intercettazioni

17 Febbraio 2020 | di Redazione Scientifica

CSM, parere 13 febbraio 2020

Intercettazioni di conversazioni o comunicazioni

Le modifiche introdotte dal d.l. intercettazioni (d.l. n. 161/2019) sono oggetto del parere reso dal plenum del CSM lo scorso 13 febbraio. Il parere analizza le modifiche più rilevanti introdotte e sottolinea, in tema di utilizzabilità delle intercettazioni per delitti diversi, le diverse problematiche che...

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

All'imputato assente giudicato con il rito abbreviato deve essere notificato l'estratto della sentenza? La soluzione delle Sezioni Unite

17 Febbraio 2020 | di Natalia Rombi

Cass. pen., Sez. Unite

Procedimento in absentia

A seguito della riforma della disciplina del procedimento in absentia, che ha portato all'abrogazione della disposizione di cui all'art. 548, comma 3, c.p.p.

Leggi dopo
News News

Riforma del processo penale: il Governo approva il disegno di legge delega

14 Febbraio 2020 | di Redazione Scientifica

d.d.l. recante deleghe al Governo per l'efficienza del processo penale

Procedimento e processo

È stato approvato dal Consiglio dei Ministri n. 29 del 13 febbraio 2020 il disegno di legge proposto dal Ministro della Giustizia per la riforma del processo penale. Il testo prevede deleghe al Governo per l’efficienza del processo penale e disposizioni per la celere definizione dei procedimenti giudiziari pendenti presso le Corti d’appello.

Leggi dopo

Pagine