Homepage

News News

Il calcolo della prescrizione durante l'emergenza COVID: un chiarimento dalla Cassazione

21 Settembre 2020 | di Paolo Grillo

Cass. pen., Sez. V, 13 luglio 2020 (dep. 17 settembre 2020), n. 26215

Prescrizione del reato

Nel tempo necessario a prescrivere il reato deve tenersi conto del periodo di sospensione della prescrizione, pari a sessantaquattro giorni, previsto nella disciplina speciale per la c.d. “prima fase” dell'epidemia.

Leggi dopo
News News

Inammissibile il ricorso per cassazione presentato a mezzo PEC durante l’emergenza COVID-19

21 Settembre 2020 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. I, 25 giugno 2020 (dep. 10 settembre 2020), n. 25792

Ricorso per cassazione (Disposizioni generali)

La Cassazione ha chiarito che la modalità telematica di proposizione del ricorso di legittimità non è ammessa nemmeno a tenore della legislazione emanata per fronteggiare l’emergenza sanitaria da COVID-19, in quanto l’art. 83, comma 11, d.l. n. 18/2020, come convertito dalla l. n. 27/2020, circoscrive tale possibilità ai soli ricorsi civili.

Leggi dopo
Focus Focus

Il nuovo abuso d'ufficio e la difficile convivenza tra diritto penale e diritto amministrativo

21 Settembre 2020 | di Gaetano Viciconte, Benedetta Ridarelli

Abuso di ufficio

Il reato di abuso di ufficio palesa, forse più di ogni altro reato contro la pubblica amministrazione, l'osmosi fra patologia del provvedimento amministrativo e diritto penale. Il legislatore è intervenuto su tale disposizione con una molteplicità di interventi normativi, nella prospettiva della progressiva erosione delle condotte suscettibili integrare la condotta tipica. Dopo una prima riforma della fattispecie nel 1997, con il decreto semplificazioni del 2020 (d.l. 76/2020 conv. con modif. l. 120/2020)...

Leggi dopo
News News

Gli avvocati, la PEC e la cattiva abitudine di non liberare lo spazio nella casella mail

18 Settembre 2020 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. II, 16 luglio 2020 (dep. 14 settembre 2020), n. 25981

Processo telematico

Laddove la mancata consegna del messaggio di PEC sia dovuta a cause imputabili al destinatario, deve considerarsi regolarmente perfezionata la comunicazione o la notificazione mediante deposito in cancelleria, ai sensi dell'art. 16, comma 6, d.l. n. 179/2012.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

È l'evasione dei contributi previdenziali a differenziare la truffa ai danni dello Stato dall'intermediazione illegale di manodopera

18 Settembre 2020 | di Ciro Santoriello

Cass. pen., Sez. II,

Truffa

Integra il delitto di truffa aggravata ai danni dello Stato – e non la mera ipotesi di somministrazione illegale di manodopera – il fittizio distacco di lavoratori da una società ad un'altra, quando la società da cui i lavoratori formalmente erano alle dipendenze risulti di fatto non operativa ed inadempiente agli obblighi fiscali e previdenziali ed il distacco sia funzionale ad eludere gli oneri contributivi

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Il principio di irretroattività in materia di esecuzione penale: riflessioni sull'art. 4-bis ord. penit. alla luce della sentenza Corte cost. n. 32/2020

18 Settembre 2020 | di Claudia Castelli

Trib. di Sorveglianza di L'Aquila,

Esecuzione dei provvedimenti giurisdizionali

Quali ripercussioni si producono sulla tradizionale esegesi dell'art. 4-bis ord. penit. a seguito della sentenza Corte cost. n. 32 del 12 febbraio 2020, ove la Consulta procede «a una complessiva rimeditazione della portata del divieto di retroattività sancito dall'art. 25, secondo comma, Cost.», estendendolo alla materia dell'esecuzione penale nelle ipotesi in cui una modifica normativa trasformi la natura della pena?

Leggi dopo
News News

Art. 270-bis c.p. e presunzione assoluta di pericolosità: la Consulta conferma la sua compatibilità costituzionale ma qualche dubbio rimane

17 Settembre 2020 | di Antonella Marandola

Corte costituzionale, 8 luglio 2020 (dep. 14 luglio 2020), n. 191

Terrorismo

La presunzione assoluta di pericolosità di cui all’art. 275, comma 3, c.p.p. torna all’attenzione della Corte costituzionale questa volta in relazione all’art. 270-bis c.p. La Corte costituzionale con la sentenza n. 191 del 2020 ha dichiarato l’infondatezza della questione, ritenendo che, a differenza di quanto deciso con C. cost. n. 265 del 2010...

Leggi dopo
News News

In Gazzetta Ufficiale la legge di conversione del d.l. Semplificazioni

15 Settembre 2020 | di Redazione Scientifica

Legge 11 settembre 2020, n. 120

Abuso di ufficio

È stato pubblicato in G.U. del 14 settembre 2020, n. 228 il testo della legge 11 settembre 2020, n. 120 di conversione del d.l. n. 76/2020 (c.d. decreto Semplificazioni) recante «Misure urgenti per la semplificazione e l’innovazione digitale».

Leggi dopo
Focus Focus

Eros kai thanatos: il fattore emotivo nel diritto penale. Approcci giurisprudenziali a confronto

15 Settembre 2020 | di Alessia Sorgato

Cass. pen., Sez. I,
Cass. pen., Sez. I,

Perizia e consulenza tecnica

Amore e morte, eros kai thanatos. E sullo sfondo il mostro shakespeariano dagli occhi verdi. Il giurista rifiuta il biasimo popolare che condanna il ricorso tout court alla perizia psichiatrica sull'autore di un omicidio (che un tempo si sarebbe definito passionale). Ma il giurista pretende che i suoi consulenti procedano a verificare con accuratezza e metodi aggiornati la presenza di elementi da cui eventualmente ricavare la presenza di un vizio di mente di cui la gelosia sia la conseguenza.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Responsabilità medica e nesso causale: rilevanza delle contingenze del caso concreto

14 Settembre 2020 | di Vittorio Nizza

Cass. pen., Sez. IV,

Causalità (rapporto di causalità materiale)

In tema di responsabilità medica omissiva, il meccanismo controfattuale, necessario per stabilire l'effettivo rilievo condizionante della condotta umana...

Leggi dopo

Pagine